Sida d’altri tempi sabato 22 giugno allo sferisterio di Porta Montanara: a darsi battaglia nell’antico gioco del pallone e bracciale sono stati gli atleti della Compagnia del Pallone Grosso della Misericordia di Monte San Savino e della Macrelli di Faenza. Lanci e prese hanno riveocato il gioco italiano più popolare per almeno cinque secoli, diffuso in quasi tutto il territorio nazionale da Napoli al Trentino.

Share This